-

Tinta Capelli

Scopri il colore giusto per i tuoi capelli.

Leggi più/meno

Abbiamo tinte per capelli professionali da utilizzare nei saloni e colori per capelli da usare a casa. Un’infinità di colorazioni...Sbizzarrisciti nella scelta della tonalità che fa per te: bionda, castana, bruna o rossa. La gamma dei colori che offriamo è talmente vasta che è in grado di soddisfare ogni richiesta, spazia dalle tonalità naturali a quelle del cenere fino alla brillantezza dei colori di moda.

Perchè la gente desidera cambiare il colore dei capelli? Il cambiamento del colore dei capelli è una pratica di “cosmesi decorativa”, si può paragonarla al make up che migliora l’aspetto della pelle del volto per mezzo di sostanze coloranti e che dà risalto ai suoi pregi mentre nasconde accuratamente i difetti. Allo stesso modo si possono rendere più belli i capelli, facendo uso dei prodotti coloranti, conferendo loro un colore diverso. Questo trattamento può essere di tipo duraturo o transitorio; oggi è possibile nei più svariati modi. Possono essere realizzati tutti i colori sognati o desiderati. Il colore, con l’acconciatura adatta e ben strutturata, trasforma i capelli sino a renderli il più comunicativo ornamento della persona. In breve, la cosmesi tintoriale è l’arte complessa e difficile di rendere le donne più belle e sicure di sé e spesso anche più giovani.

Il desiderio di un trattamento colorante si fa sentire quando spuntano i primi capelli grigi. Quasi tutte le donne si spaventano alla vista dei primi capelli bianchi, e la domanda che nasce spontanea è: come coprire i capelli bianchi? Ci si colora i capelli, nella maggior parte dei casi, per coprire i capelli bianchi e l’unica colorazione in grado di coprirli totalmente è quella permanente. È la colorazione “definitiva” del capello. Viene effettuata grazie all’ossidazione del capello, che instaura un processo di schiaritura del fondo naturale e di colorazione dei capelli così schiariti. Copre il 100% dei capelli bianchi e schiarisce fino a 2 toni.

Scegli il tipo di colorazione che più ti piace:

Tono su Tono: è una tinta che non ha potere schiarente e colora i capelli sommandosi al colore preesistente, rispetto alla colorazione permanente ha una minore quantità di ossidante. E’ indicata per coprire i primi capelli bianchi: assicurano la copertura dei bianchi rispettando il tono naturale; per dare alle riflessature una maggiore durata; per coloro che rifiutano la colorazione definitiva; per valorizzare il proprio colore naturale, per dare maggiore brillantezza e carattere alla capigliatura; provare senza impegnarsi definitivamente, non trasformando il tono naturale.

Tinta temporanea e diretta: è in schiuma, lozione o liquido con posa. Contiene colori diretti e pronti all’uso. Maschera i capelli bianchi, tonalizzano, esaltano il riflesso ma non il tono. Dura da 1 a 6 lavaggi in relazione alla porosità. Vantaggi: è pronta all’uso, non ha bisogno di essere miscelata con la parte ossidante; schiume e lozioni non necessitano di tempi di posa mentre gli altri si (ma i tempi sono brevi); non puzzano perchè non contengono ammoniaca.

Tinta semipermanente: ha una durata inferiore rispetto alla tinta permanente e si differenzia anche dalla tinta temporanea in quanto quest’ultima è pronta per l’uso, invece quella semipermanente deve essere miscelata con un attivatore, perché, pur essendo a durata relativamente bassa, la tintura semipermanente deve colorare i capelli per almeno un mese. Ciò è possibile solo se i pigmenti penetrano nella fibra capillare quel tanto che basta a non essere "lavato via" dopo qualche shampoo. E’ indicata per chi ha i primi capelli bianchi ma anche per chi desidera provare un nuovo colore ed è indecisa. O, ancora, per chi ha i capelli fragili e sensibilizzati, per chi vuole aggiungere riflessi tono su tono o rendere più lucido il proprio colore.

Tinta permanente: consente di colorare e schiarire i capelli fino a 4 toni garantendo un risultato duraturo. Copre perfettamente i capelli bianchi, qualunque sia la loro percentuale e la loro distribuzione. Contiene ammoniaca ed è quindi in grado di modificare il colore naturale in maniera permanente. E’ quella più richiesta ai parrucchieri, in quanto è l’unica capace di modificare il colore naturale. Copre perfettamente i capelli bianchi, ha una grande resistenza agli shampoo, permette di ottenere toni molto accesi.

Tinta senza ammoniaca: l’ammoniaca è una sostanza volatile che ha la funzione di fissare il colore sui capelli. Il suo ph basico apre le squame dei capelli permettendo una migliore penetrazione dei pigmenti nel capello. L’odore molto forte la rende una sostanza pericolosa e aggressiva, ma essendo volatile evapora in fretta e non si deposita sulla cute. Tuttavia può creare reazioni allergiche, e per questo è sconsigliato il suo utilizzo in gravidanza, perchè la pelle è più sensibile agli agenti esterni. Le tinte senza ammoniaca più moderne riescono a dare gli stessi risultati delle tinte con ammoniaca, inoltre la loro formula è volta a migliorare la salute e la lucentezza dei capelli. Copre i capelli bianchi, Contiene oli vegetali e naturali e si miscelano con ossigeno a 10, 20, 30, 40 volumi.

Per completare la colorazione dei capelli dobbiamo citare il riflessante per capelli, è un prodotto colorante ad acqua che aggiunge ai capelli riflessi tono su tono o a contrasto Dura qualche shampoo.

Scegli tra le varie marche la tinta per capelli più idonea alla tua personalità… Giusto per citarne alcune: L’oreal Professionnel, Kemon, Matrix, Wella professionals, Alfaparf ....

Tinta Capelli

  • - 9%
  • - 9%
  • - 38%
  • - 31%
  • - 38%
  • - 33%
  • - 27%