-

-

Bagno doccia

Scegli il detergente corpo professionale

che rispetti la tua pelle. Proprio per il fatto che il bagno e la doccia sono molto frequenti, i prodotti che si utilizzano per detergere il corpo devono essere di qualità. La scelta del detergente da utilizzare dovrebbe partire dal tipo di pelle che si ha.

La pelle secca e matura necessita di detergenti ricchi di ingredienti idratanti come burro di karitè, olio di oliva, di mandorle, o di semi di girasole e di semi di mirtillo. L'obiettivo, infatti, è quello di preservare il film di idratazione della pelle. In questo caso si devono evitare i prodotti astringenti e i saponi aggressivi: seccano la pelle e potrebbero perfino irritarla. E’ bene sapere che lavare la pelle con acqua fredda mantiene maggiormente la sua idratazione.

La pelle mista e grassa, caratterizzata da un’eccessiva produzione di sebo, con tendenza a pori ostruiti e impurità, dovrebbe usare un detergente arricchito da ingredienti astringenti, quali estratti di tè verde, pompelmo, rosmarino, lavanda, menta, amamelide e limone, ideali per lasciare la pelle opaca, ma idratata. Per questo tipo di pelle non fanno i detergenti bifasici, ma nemmeno creme e latti detergenti, così come detergenti contenenti alcol, poiché potrebbero seccare eccessivamente la pelle, innescando un’eccessiva produzione di sebo. Ideali i detergenti in schiuma e gel, oltre a saponi non saponi, acque micellari e termali.

La pelle sensibile reagisce male ai saponi e ai prodotti con alcol, ma si può irritare anche solo per il frequente contatto con l’acqua. Quindi utilizzare detergenti privi di sapone o con soluzioni acquose come acqua termale o acqua micellare.

Meglio fare la doccia o il bagno? Restare a mollo a lungo nella vasca fa seccare ancora di più la pelle, danneggiando e assottigliando il suo strato lipidico protettivo. Questo significa che chi ha una vasca da bagno e ama questo rituale, non dovrà privarsi del tutto del piacere di un bagno rilassante, ma non deve farlo quotidianamente. Da tener presente che il bagnoschiuma andrebbe usato esclusivamente per fare il bagno, dato che è appositamente formulato per essere diluito in acqua (contiene tensioattivi a elevato potere schiumogeno). I docciaschiuma, invece, contengono anch’essi tensioattivi, ma in concentrazione minore rispetto ai primi, e sono ideali sotto la doccia.

Mentre gli oli da bagno, sono detergenti super delicati, ricchi in lipidi e perfetti per chiunque abbia la pelle con tendenza a seccarsi, ma anche per chi ama sentire la pelle perfettamente idratata subito dopo la doccia.

Scopri il bagno doccia o il bagnoschiuma delle migliori marche….Oribe, Decleor, Phytomer, Vagheggi, Davines, Aveda, Sothys, Kemon...

  • - 9%
  • - 8%